Articoli

Settimane del Gusto

Abbiamo presentato stamattina le Settimane del Gusto. Ovvero un evento (che riprende il filo di una cosa lasciata 15anni fa) organizzato da Slow Food e dall’Università di Scienze Gastronomiche. Con gli studenti (nella foto, a pranzo) abbiamo organizzato il tutto e lo abbiamo presentato al Trussardi Café, a Milano.

Per due settimane (l’ultima di febbraio e la prima di marzo) i giovani con meno di 26anni potranno sedere ad alcune tra le migliori tavole italiane provando un menu preparato per loro, a prezzi scontatissimi. E lo chef sarà poi a loro disposizione per confrontarsi e far conoscere meglio cucina e locale. Come a dire: consegnamo ai giovani, per una volta, lo sguardo e il giudizio sull’alta cucina. Sarà un’occasione di conoscenza e informazione (secondo me per i giovani come per i ristoratori), perché la formazione si fa conoscendo i grandi.

Ci siamo divertiti molto ad organizzare la cosa. E adesso il sito (la comunicazione è gestita dagli studenti dell’Università) farà il resto. Io alla Settima del Gusto, all’inizio degli anni ’90, ci avevo partecipato. Fu la volta che conobbi Pierangelini. E direi che la cosa mi ha cambiato la vita.

Un grazie al gruppo che ha lavorato: Nicola, Bobbi, Mauro e Maura ma soprattutto Anna, Pierpaolo, Riccardo, Eugenio, Lora, Alice e Alice. Ha sido un placer!