Insieme, Slow

Carlo Bogliotti è il nuovo direttore della casa editrice di Slow Food con cui Giunti Editore rinnova le sinergie.

Se il 2014 è stato l’anno di lancio del nuovo grande progetto di Giunti, il sito Piattoforte.it, il 2015 si apre con una serie di importanti sfide: consolidare il progetto editoriale del sito, aumentare e qualificare la nostra già ricca platea di lettori e visitatori, integrare al meglio web, editoria elettronica e libri tradizionali, nel nuovo assetto di Giunti Enogastronomia. E tutto questo non può non nascere anche dalle buone fondamenta create nei sei anni di collaborazione con Slow Food Editore, che oggi è ad un passaggio importante.

A Bra c’è infatti un nuovo direttore editoriale, Carlo Bogliotti, che ha preso le redini della casa editrice proseguendo un lavoro accurato, cominciato in anni difficili ma che ha già dato ottimi frutti. Carlo è un editoriale puro, un uomo di scrittura con migliaia di pagine all’attivo, con una grande esperienza sui temi del Buono, Pulito e Giusto. Insieme, da due angolazioni diverse, fra Bra e Firenze, cercheremo di dare anche linfa al futuro della collaborazione fra Giunti e Slow Food e agli obiettivi di divulgazione dei temi slow che ci siamo prefissati.

Carlo, braidese doc ma torinese d’adozione, conosce chiocciolina per chiocciolina la storia della casa editrice e di Slow Food tutta ma è anche uomo laico e curioso, viaggiatore capace di guardare lontano, ascoltare, tendere la mano a chi può arricchire il nostro patrimonio di conoscenze. Proprio per questo saprà far crescere questa piccola grande casa editrice che, a differenza delle altre, non deve soltanto vendere libri ma anche saper raccontare quello che Slow Food sta facendo e diffondere i grandi temi in discussione nel movimento internazionale.

Complimenti, Carlo, e un grande in bocca al lupo a te e a tutta la squadra!

Immagine di Roberto Fidale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *