Incredibile Patrimonio

C’ero gia stato ma è sempre una meraviglia: è Patrimonio, la piccola denominazione vinicola della Haute-Corse che prende il nome dall’omonimo paesino vicino St. Florent. Le vigne, di nielluccio e malvasia corsa (altrimenti nota come vermentino) si inerpicano tra il mare e le montagne su terreni calcarei. La prima volta avevo conosciuto Antoine Arena, ormai famosissimo viticoltore “alternativo” e il Domaine Leccia, mentre questa volta la splendida famiglia di Dominique Gentile. E ho avuto modo di bere due vecchie annate (bianco 1994 e rosso 1996) della cuvée migliore, dai caratteri impressionanti e -al mio palato- originalissimi. Il tutto tra il Desert des Agriates e le montagne del Capicorsu. Incredibile.

20110615-185133.jpg

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *