Le animelle più buone del mondo

…sono queste. Le ho mangiate ieri sera al Baratin di
Parigi. 30 euro per un piatto praticamente perfetto, e da romano di
animelle ne ho mangiate un bel po’. Era il piatto più caro perché
da Baratin si spende poco: un entrata a 10 e un piatto a 20 e con
il dolce e un bicchiere di vino te la cavi con una quarantina di
euro. Non è tutto buono come le animelle ma il livello è alto.
Materia prima pura proposta “brutalmente” con cucina minimal.
Complessivamente divertente anche se tra un prenotazione
dimenticata e il fare sbrigativo l’indice di piacevolezza
complessiva potrebbe essere più alto. Ma è comunque il segno
tangibile del “rinascimento parigino” di bistrot che invogliano più
dei tre stelle. E in cui mangi una cena intera al prezzo di un
bicchiere di champagne. Baratin 3, Rue Jouye-Rouve 75020 Paris,
France Tra Rue Lesage e Rue de Belleville Tel. (+33) 1
43493970

6 commenti
  1. carlo
    carlo says:

    bella roba eh? cmq anche con me aveva provato a fare finta
    di essersi dimenticato la prenotazione. per caso al telefono ti
    aveva risposto la ragazza giovane? a me sì, secondo me lei segna
    sul quaderno e lui non controlla….

    Rispondi
  2. Alfonso Isinelli
    Alfonso Isinelli says:

    Che meravigliosa scoperta il Baratin, segnalazione di
    Giovanni Passerini, prima serata di apertura di Rino…dove andiamo
    per il bicchiere della staffa, lassù a Belleville…cucina chiusa
    il Blanc d’Argile di Vouette et Sorbee con un Vacherin fantastico e
    poi fino a notte fonda Pacalet, Roche Prieur e il desiderio di
    provare la cucina di Rachel…prossimamente…

    Rispondi
  3. gio
    gio says:

    il Baratin è un “must”, non perdetevelo per nulla al mondo la prossima volta che andate a Parigi. Pinouche, Il patron, è un burbero dal cuore d’oro e Raquel è la mamma di tanti cuochi parigini…. non è un caso che inaki, Pierre Hermé, Sven Chartier, Bertrand Grebaut e tanti tanti altri sono degli affezionati avventori di questo delizioso bistrot di Belleville…

    P.S.

    Ciao Prof!

    Rispondi
  4. Lucia
    Lucia says:

    Mh, io ne avrei più che abbastanza del modo sbrigativo di tanti bistrot, brasserie e ristoeanti qui a parigi, ma mi hai fatto venir voglia di provare questo ristorante…

    Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Commenti « Le animelle più buone del mondo […]

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *