Lista Exploit

Un’altra lista. Sono i locali in cui, in qualche modo, negli ultimi mesi ho fatto dei pranzi che mi hanno particolarmente colpito. Quelli che mi hanno dato il senso del balzo in avanti, indipendentemente dalla categoria. Lista buttata giù di Liste 04 PROVAgetto, da integrare, ordine casuale.

Settembrini, Roma – a Roma un posto così non c’è, la cucina continua a crescere e si beve benissimo

Povero Diavolo, Torriana (RN) – una delle mani più felici e sensibili della nuova cucina

Casa Vicina Guido per Eataly, Torino – zitti, zitti, lì sotto ad Eataly, sono diventati uno dei migliori ristoranti del Piemonte

Le Robinie, Montescano (PV) – brillantissimo, cucina piena di energie positive

Arco Antico, Savona – ancora ripenso alla cucina mediterranea di Flavio Costa e sono passati mesi…

Consorzio, Torino – la nuova trattoria?

Pipero, Albano Laziale (RM) – giovane di talento assoluto e tocco da maestro. Per non parlare dell’accoglienza

All’Oro, Roma – la cucina creativa dai sapori “energici” e precisi. Senza compromessi

Aromi de l’Hotel Molino Stucky, Venezia – Met a parte era da tempo che non si vedeva uno sforzo di questo livello in un hotel veneziano

15 commenti
  1. gnamgnam
    gnamgnam says:

    Direttore, l’unica perplessità: possibile a sud di Roma nessuna nuova emozione?
    Io qualche nome l’avrei ma aspetto una qualche sua considerazione…

    Rispondi
    • marcobolasco
      marcobolasco says:

      Beh, ci tengo a dire che questa lista è un abbozzo e non vuole essere esaustiva. In effetti, però, quest’anno (parlando di nuovo) ho avuto qualche emozione in più al Centro-Nord. Negli ultimi due anni era invece stato il contrario. Ovviamente il tutto è anche legato ai miei viaggi, e presto tornerò al Sud.

      Intanto però aspetto i suoi nomi!

      Rispondi
  2. Casu
    Casu says:

    Be il consorzio la nuova trattoria di torino mi sembra un pò esagerato….

    con tutto il bene che gli voglio….

    Suvvia bolasco non essaggerà…

    Rispondi
  3. gnamgnam
    gnamgnam says:

    Allora premettendo che non sono certo indirizzi che si scoprono adesso però parlando di “senso del balzo in avanti” mi verrebbero in mente:

    1) TAVERNA ESTIA : un talento giovanissimo e grande tecnica per una raffinata interpretazione del territorio

    2) IL MOSAICO dell’Hotel Manzi Terme di Ischia: La cucina campana più creativa

    3) L’ACCANTO dell’Hotel Angiolieri di Vico Equense: uno chef in crescita, una storia da seguire

    Rispondi
  4. riccardo
    riccardo says:

    carissimo bolasco,
    in data odierna il buon cernilli, intervenendo sul forum del gamberorosso, ti ha addebitato la responsabilità sui vari castroni presenti sulla guida 2010, affermando che hai lasciato la direzione della guida con gravi ritardi sulla stesura della stessa.
    simpatico eh!

    Rispondi
    • marcobolasco
      marcobolasco says:

      A distanza di pochi mesi dalle mie dimissioni dal GR registro con stupore che il mio ex direttore, anziché difendere i propri collaboratori (passati o presenti), fornisce un’interpretazione sorprendente di come sono andati i fatti. La verità è più semplice, ed io l’ho scritta in un comunicato stampa. Me ne sono andato dal Gambero perché non esistevano più le condizioni per proseguire serenamente e con le dovute risorse il lavoro che avevo iniziato tre anni prima. La mia gratitudine verso il Gambero rimane intatta, nello stesso tempo devo ammettere che le esternazioni del mio ex datore di lavoro mi lasciano francamente perplesso.

      Rispondi
      • riccardo
        riccardo says:

        dire che sei perplesso ti fa onore e dimostra la tua classe.
        invece di altra stoffa il buon cernilli al quale lascio due possibilità:
        1) ha dimostrato con questa uscita il suo “spessore”
        2) è scivolato sulla buccia del GR
        ai posteri……

        Rispondi
  5. Pat Garrett
    Pat Garrett says:

    quoto totalmente sul “consorzio”, mentre sono sempre piu’ costernato di FRONTE ALLE ESTERNAZIONI DI CERNILLI,. CHE CON LA FUGA DEI MIGLIORI collaboratori (Bolasco, Petrini, Bonilli) è alla deriva totale..

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *