Michelin: nuova linea editoriale?

I 5 punti di forza della nuova edizione della guida delle guide.

Di tutte le edizioni curate da Sergio Lovrinovich, questa Michelin Italia 2020 appare la più interessante. Sebbene in una recente intervista su Scatti di Gusto dichiari che “le stelle non sono assegnate secondo una linea editoriale” (salvo poi però dire poche battute dopo che “la linea editoriale della Michelin non cambia” e dunque contraddirsi un […]

Poche ore e sarà finalmente… Giunti Academy!

Domani sarà svelato l’ambizioso progetto della nuova business school targata Giunti Editore.

Se c’è una cosa che ho imparato essere necessaria, e sempre più necessaria, nel mondo della gastronomia italiana, è la formazione. L’ho imparato entrando in contatto con le università e con le scuole. L’ho imparato guardando come cresce florido il vivaio dell’UNISG di Pollenzo o respirando l’aria carica di energia di ALMA a Colorno, o […]

Una scuola ci salverà

Elogio di Alma, un lampo di innovazione nel panorama del mondo della ristorazione di oggi.

Non sono fra quelli − è noto − che vivono l’attuale stagione gastronomica come se fosse una delle migliori. Nonostante i molti progressi trovo che stiamo attraversando un periodo di relativo stallo con poche riflessioni, pochissimi avanzamenti, lo stanco ripetersi di modelli di qualche anno fa (spacciati per attuali) e troppe illusioni. Come ha giustamente […]

Il trionfo di Mauro Uliassi non basta: i punti deboli della guida Michelin Italia 2019

Valutazioni a freddo sulla nuova edizione della Rossa.

Sono stato fra i primi a salutare con positività i premi della guida Michelin Italia 2019 venerdì scorso. L’ho fatto sull’onda dell’entusiasmo nei confronti del premio a Mauro Uliassi, personaggio di caratura umana e professionale rarissime, uomo che sicuramente potrà dare moltissimo alla ristorazione italiana dalla posizione in cui è ora, anche come modello per […]

La cena dell’anno

daGorini: quando la realtà supera le aspettative

Sempre difficile fare la scelta del pasto dell’anno, ma una scelta va fatta. Quest’anno − che peraltro non è ancora finito − ce ne sarebbero diverse in pole position. Ma una scelta va fatta e, come molte scelte, alla fine è anche una scelta di traiettoria. Per me quest’anno la traiettoria è data dall’insieme, non […]

My first Noma: Game season

Noma 2.0: come un viaggio a Copenaghen ti ridà fiducia nel mondo gastronomico.

Non c’ero mai stato al Noma. Una grave lacuna per uno come me, che andava colmata. E credo di esserci stato in uno dei suoi momenti migliori: il 2018 è stato l’anno del nuovo Noma, della riapertura nello scorso febbraio, e da una settimana è cominciata la stagione della caccia. Perché quest’anno i menu sono […]

Stagisti

Azurmendi e l’altra faccia del super ristorante

In Spagna è già uno scandalo ed è partita una denuncia della CCOO (Comisiones Obreras) all’ispettorato del lavoro. Il sindacato riprende l’articolo pubblicato da El Confidencial, in cui diversi stagisti riferiscono la loro esperienza personale e lavorativa in Azurmendi “come prova di un probabile crimine di abuso di lavoro e violazione dell’accordo di tirocinio”. Azurmendi, […]