Romito codifica la cucina italiana e costruisce un ponte fra trattoria e alta cucina

Intervista al celebre chef sul ripensamento della cucina tradizionale.

In occasione dell’apertura del suo nuovo ristorante Bulgari a Milano abbiamo intervistato Niko Romito facendogli raccontare il suo progetto di codifica della cucina italiana e abbiamo scoperto molte cose. Il progetto, nato due anni fa, vuole creare un modello replicabile in tutte le nuove aperture degli hotel Bulgari nel mondo. Un modello di cucina italiana, […]

Ferran Adrià, le classificazioni e le trattorie

Una riflessione a tutto tondo sulle categorie che dividono il mondo della gastronomia.

La bella intervista a Ferran Adrià di Gabriele Zanatta ha fatto venire, come al solito, qualche piccolo mal di pancia. Lo chef catalano pensa, mette in discussione, ribalta prospettive. La qual cosa, in questo momento storico in particolare, appare rivoluzionaria. E il che indica solo quanto ci sia bisogno di ragionare e guardare le cose […]

I nuovi ricchi e i prezzi folli

Riflessioni sull'aumento dei prezzi e sul cambio di pubblico nei ristoranti più celebrati al mondo.

Su queste pagine, e in particolare su quelle de Il Bottigliere, Fabio Rizzari nei giorni scorsi si è interrogato sulla moralità dei comportamenti di alcuni produttori di vino. Con particolare riferimento al boom commerciale dei vini di Borgogna e al conseguente cambio di passo, anzi di comportamento, di alcuni vigneron relativamente all’aumento dei prezzi e […]

Una preziosa new entry nelle “Premiate Trattorie D’Italia”

Considerazioni su Cacciatori di Cartosio e il modello vincente di trattoria di qualità.

Nel (quasi) silenzio generale si sono svolte le consuete due giornate di festa della piccola quanto preziosa associazione Premiate Trattorie Italiane, a Ne, nell’entroterra di Chiavari e Lavagna. Non c’è dubbio che una riunione di osti tradizionali possa fare meno rumore di uno show cooking di un cuoco dalle tecniche spettacolari, ma è necessario tenere […]

Identità di libri

A Identità Golose il meglio dell'editoria gastronomica.

Lo stato di salute dell’editoria gastronomica, che non è fatta solo di libri di cucina, non è dei migliori. La bolla speculativa sul fenomeno, scoppiata oramai un po’ per tutti i media, è stata più evidente per un settore che già soffriva, quello dei libri appunto, in cui in breve tempo l’offerta ha superato di […]

I ristoranti italiani che segneranno il 2018

Nove ristoranti (già aperti) che quest’anno saranno sulla bocca di tutti

Nel mare delle nuove aperture di ristoranti – e viene da chiedersi se tutto questo pubblico potenziale in effetti esista – ce ne sono alcune che segnano particolarmente il futuro dei modelli possibili e che influenzeranno non poco imitatori e ispirati. Parliamo di quelli già aperti, che gli altri non si sa come saranno e […]

Ma la critica per chi scrive?

In tempo di Tripadvisor il giornalismo gastronomico dovrebbe interrogarsi sul destinatario del proprio messaggio.

Sembra ancora attuale, sui media di settore, il dibattito sulla bontà della critica, fra guide, social e strumenti digitali. Una guerra in cui il giornalismo di settore appare piuttosto bastonato e per la quale la vittoria popolare sembra già assegnata a chi non cita più la guida rossa ma il sito verde: a tavola e […]